Sei qui
Home > CRONACA > TERZO LIVELLO: rigettata l’istanza di revoca della custodia in carcere per Vincenzo Pergolizzi

TERZO LIVELLO: rigettata l’istanza di revoca della custodia in carcere per Vincenzo Pergolizzi

Messina, 4 ago – Il giudice per le indagini preliminari del procedimento denominato “Terzo Livello”, dottoressa Tiziana Leanza, ha rigettato oggi l’istanza di revoca della misura della custodia cautelare in carcere avanzata dai legali di Vincenzo Pergolizzi, arrestato nell’ambito dell’indagine della DIA denominata “TERZO LIVELLO”.

I legali del Pergolizzi avevano fatto richiesta di revoca della misura cautelare afflittiva in forza della situazione di salute dell’arrestato che soffrirebbe, in base alla documentazione presentata, di una patologia cardio-vascolare, ed inoltre sarebbe stato operato recentemente.

Ma il GIP Leanza ha ritenuto di non accogliere la richiesta dei legali del Pergolizzi in quanto la documentazione medica presentata risale al 2004-2006 ed in quanto la condizione attuale dell’arrestato non apparirebbe instabile o critica. Inoltre secondo il PM  non sussistono al momento elementi utili ad incidere sulle valutazioni espresse nel corpo del provvedimento cautelare e le allegazioni difensive cui si fa ricorso nell’istanza di revoca non posseggono capacità demolitrice di quanto emerso dalle intercettazioni e dai documenti acquisiti in sede di indagine da parte della DIA. La GIP Leanza si riserva comunque di richiedere al Dirigente Sanitario della Casa Circondariale di Gazzi una relazione che ne certifichi l’attuale stato di salute dell’arrestato.

 

Lascia un commento

Top