Sei qui
Home > CRONACA > Muore con moto contro un muro il giorno della gara ciclistica in memoria del padre.

Muore con moto contro un muro il giorno della gara ciclistica in memoria del padre.

SIRACUSA, 19 MAG – È morto poco prima che iniziasse la gara ciclistica dedicata a suo padre. Fortunato Marino, 54 anni, dipendente dell’Agenzia delle Entrate di Siracusa, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, è morto a bordo della sua moto scontrandosi con un ambulanza. Marino era in sella ad una moto, alle spalle di un gruppo di ciclisti che stavano per partecipare al campionato interregionale memorial Luciano Marino. L’uomo è finito contro un muro. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta disponendo il sequestro della salma. (ANSA).

Lascia un commento

Top